Blue70 ha fatto visita al Maxxi di Roma per visitare una mostra, quella di Letizia Battaglia, dalla quale si esce carichi di emozioni e sensazioni contrastanti. Oltre 200 foto piene di vita, di speranza, ma anche di dolore e morte.

E non poteva essere altrimenti, per una fotografa che ha deciso di raccontare la sua meravigliosa Palermo in anni difficilissimi, dove le stragi di mafia erano all’ordine del giorno. Un delicato equilibrio testimoniato anche dalle sue parole in un video presente in una delle sale espositive, nel quale l’autrice menziona due fotografe che ha ammirato molto e dalle quali ha imparato altrettanto, Diane Arbus e Sally Mann. Due autrici profondamente diverse, una attratta dai paradossi e che ha fotografato l’infelicità, le stranezze, l’esclusione e l’altra che ha fotografato la bellezza, l’armonia, la sensualità. 

Di questa costante contraddizione si alimenta il lavoro della Battaglia, e le meravigliose foto, allestite in modo esemplare, sono li a testimoniare la grandezza di un lavoro instancabile e di assoluto valore storico e sociale. Ancora pochissimi giorni per visitarla, c’è tempo solo fino al 17 Aprile, se non l’avete già fatto correte!!!